Come il cieco.

Come il cieco del Vangelo di oggi (Luca 18,35-43) dentro ho tante voci che mi dicono di lasciar perdere, di stare zitto e far finta di non vedere.

Ma ce n’è anche una che dice “Signore, che io riabbia la vista” perché davvero non so cosa sia meglio per me.

Signore pietà.

83

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...