Tu non vuoi la morte.

Tu che non sei venuto
a perdere le anime degli uomini,
ma a vivificarle,
rimetti i miei numerosi peccati
nella tua grande misericordia;

tu solo, infatti, sei
in cielo, ineffabile,
e sulla terra, invisibile,
in ogni atomo di essere
e fino agli estremi confini dell’universo
Principio di tutto
e in tutto,
in ogni pienezza,
benedetto nel più alto dei cieli!

E a te,
con il Padre e lo Spirito Santo
sia la gloria nei secoli dei secoli.

Amen.

XLI, II, p. 241
Gregorio di Narek

monastero-geghard-armenia

Monastero di Geghard, Armenia