– Guarda caso Gesù risorge quando si risveglia la natura… è chiaro che si tratta di una storiella “studiata”…

– No, è la natura che si risveglia quando Cristo risorge, essendo l’universo fondato sulla sua Croce.

Il miracolo delle braccia aperte.

Avrebbe potuto fare qualsiasi cosa, qualsiasi.
Invece si è lasciato inchiodare e innalzare sulla Croce.

Il miracolo è proprio questo: non averne fatti.

Rimangono le Sue braccia aperte;
aperte anche per te e me.

Contempliamo la Croce.

alfa-e-omega

Arrivati ad un certo punto é ragionevole essere irragionevoli.

“Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua.
Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per me, la salverà.
Che giova all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi si perde o rovina se stesso?”

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 9,22-25.

prendi-la-croce-e-seguimi

Eternità

L’eternità non è un flusso di tempo che non ha mai fine.
L’eternità non è qualcosa.
È Qualcuno.
L’eternità è Dio stesso

Anthony Bloom – La Preghiera giorno per giorno
Crocifissione Velazquez Diego